gnocchetti acqua e farina

Gnocchetti acqua e farina: ricetta originale

Gli gnocchetti acqua e farina sono un primo piatto molto veloce da eseguire nella nostra cucina, servono pochi ingredienti, per un primo originale e gustosissimo. E’ un piatto tipo del nostro Sud Italia e questi gnocchi nel dialetto beneventano hanno il nome di Cazzarielli, termine che indica la pasta corta come per l’ appunto uno gnocchetto. Gli gnocchi acqua e farina normalmente sono accompagnati con un condimento di salsiccia e fagioli , ma possiamo adattarli hai nostri gusti e alle nostre esigenze alimentari, quindi si accompagnare con un semplice sugo di pomodoro fresco o con burro e salvia, come descriveremo in questa versione del piatto.

A fine articolo potete scaricarvi la ricetta in formato PDF.

Ti potrebbe interessare anche:  Pesto genovese e il basilico da agricoltura idroponica

Gnocchetti acqua e farina: cosa serve

INGREDIENTI

  • 400 g Farina 00
  • 200 ml Acqua
  • 2 pizzichi di Sale
  • 40 g Burro
  • Quanto basta (Q.B.) Salvia
  • questi i pochissimi ingredienti per un primo di successo: gnocchetti acqua e farina

Durata: 20 min Livello:Molto Facile Dosi:4 persone

Gnocchetti acqua e farina come prepararli

Come primo passaggio andiamo a setacciare la farina 00, aggiungete un paio di pizzichi di sale e iniziate a impastare il tutto aggiungendo l’acqua tiepida a filo. Io personalmente questo primo passaggio lo faccio in una ciotola; Lavoriamolo velocemente fino a formare una palla compatta e liscia. Per realizzare degli gnocchi di farina perfetti ricordateci di utilizzate sempre la stessa quantità di farina e acqua, così da ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Inoltre è fondamentale lavorare l’impasto quando è ancora ben caldo: una volta infatti raffreddato risulterà molto difficile da lavorare. Terminata questa operazione andiamo a coprirla con un panno pulito e lisciamola riposare per circa 20/30 minuti.

Gli gnocchetti come tagliarli

Trascorso questo tempo andiamo a staccare un po’ alla volta della pasta dalla palletta e andiamo a formare delle bacchette di circa 5 mm di spessore. Quindi con l’aiuto di un coltello non seghettato andiamo a tagliare ogni bacchetta in tanti pezzetti. Quando abbiamo finito questa operazione andiamo a metterli su un canovaccio, precedentemente, leggermente infarinato.

Ti potrebbe interessare anche:  Lasagna Bolognese al Ragù, come si fa

Prima di metterle in padella…lessiamoli

Cuociamo gli gnocchi ottenuti in acqua bollente già salata per un paio di minuti o fino a quando inizieranno a salire in superficie. Ora scoliamo con l’ aiuto del prezioso ragno da cucina, così da non romperli. Scolateli bene e saltateli in una padella.

Gnocchetti acqua e farina come ripassarli…

Prendiamo una padella larga e dai bordi alti, versiamoci al suo interno un goccio di olio extravergine d’oliva e versateci dentro il burro quando si sarà sciolto tutto mettiamo le fogli di salvia, precedentemente lavate con cura e asciugate, quindi finalmente i nostri gnocchetti acqua e farina. Servite subito. E buona degustazione!

gnocchetti acqua e farina
gnocchetti acqua e farina
Gnocchetti acqua e farina come vanno conservati…

Gli gnocchi di farina possono essere conservati una volta conditi, per 2 giorni circa, in frigo all’interno di un contenitore idoneo, ermetico. Se invece volete preparare in abbondanza gli gnocchetti, si possono tranquillamente congelare, anche quelli di patate si conservano molto bene nel freezer.

Consiglio in più …

Vi consiglio il modo migliore per congelare gli gnocchi, metteteli in freezer stesi e separati l’uno dall’altro in un vassoio belli larghi. Trascorsa circa un’ora saranno sufficientemente induriti e asciutti da poter essere messi in un sacchetto gelo senza il pericolo che si possano unire in un blocco unico terminato il congelamento. Pronti per la prossima volta.

Ti potrebbe interessare anche:  Tagliolini al tartufo bianco la ricetta del primo prezioso
Citazioni sugli gnocchi

Gli gnocchetti acqua e farina sono il simbolo delle domeniche dalla nonna!!!

Scarica la ricetta in pdf

Il mio podio dei primi

  1. Al primo posto sicuramente metterei gli spaghetti all’Amatricana un primo gustosissimo, insieme al re dei primi gli Spaghetti cacio e pepe alla Romana.
  2. Secondo posto la Carbonara trovate qui la ricetta.
  3. Terzo posto la ricetta la Lasagna Bolognese al ragù seguite la mia ricetta passo passo.